mercoledì 16 marzo 2016

Panini dolci pasquali

 foto dal web



per una Pasqua un po' british: HOT CROSS BUNS
Versione un po' rielaborata in collina. Oggi sotto la neve a 15 giorni dalla Pasqua, va beh! si sa che Marzo è pazzerello!

Oggi per la settimana dedicata alla cucina inglese vi propongo questi panini dolci. Simbolo per eccellenza della Pasqua anglosassone simboleggiano con la croce la resurrezione di Cristo. La versione originale prevede anche un mix di spezie che dovrebbero rievocare quelle contenute negli olio usati per l'unzione del Cristo. 
La mia è una versione un po' rielaborata, senza le spezie che non amo moltissimo e con la pasta madre che garantisce impasti morbidi e leggeri. 

Ingredienti per circa 12 panini:
burro fuso 90 gr
latte tiepido 
130 gr circa 
zucchero 30 gr + 1 cucchiaio di miele
circa 80 gr di pasta madre rinfrescata 2 volte di seguito
sale un pizzico
canditi di limone e arancio
uova medie 2
farina 00 430 gr
uvetta 50 gr
2 cucchiai di Rum

se usate lievito di birra 10 gr

per la croce:
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di olio di arachidi
60 gr di acqua circa
cannella a piacere


Procedimento
ho miscelato il latte tiepido con la pasta madre, poi ho aggiunto gli altri ingredienti:  zucchero, miele, sale, burro fuso ma raffreddato, le uova e la farina.
Ho impastato con l'impastatrice. All'ultimo ho aggiunto all'impasto le uvette e i canditi.  Ho lasciato lievitare circa 1 ora a temperatura ambiente e poi ho messo in frigo tutta la notte. 

Se preferite potete saltare questo passaggio e aspettare che l'impasto sia raddoppiato. 

Il giorno dopo ho lasciato  a temperatura ambiente per circa 1 ora ho formato delle palline del peso di 50 gr e le ho posizionate sulla teglia del forno e lasciate lievitare una seconda volta.
Al raddoppio con il tarocco o un coltello fate disegnate una croce sul panino  e riempite il solco che avete creato con l'impasto alla cannella. Usate una sac a poche per essere più precisi. L'impasto deve essere piuttosto denso, quando lo preparate unite gradualmente l'acqua.

I panini cuociono a 200° per 20 minuti circa ruotate la teglia a metà cottura.
Quando i panini sono ancora caldi per renderli lucidi vanno spennellati con un po' di marmellata sciolta in un cucchiaio di acqua, io ho usato marmellata di arance siciliane.

Happy Easter!






2 commenti:

  1. Che buoni questi panini, golosi e intriganti Mi sa che nella foto ne manca uno.....mah che buonooooooo!!! :-D Buon pomeriggio!

    RispondiElimina

asparagi