domenica 18 settembre 2016

Torta di Mele


Torta di mele o Apple Pie dell'Anno Nuovo



Con questo elaborato partecipo al Contest Molino Dallagiovanna indetto dal Gruppo Facebook Pane e Tuli ... pani https://m.facebook.com/groups/349374371920870 di Lorenzo Soldini
 e sponsorizzato dal Molino Dallagiovanna http://www.dallagiovanna.it/".

Settembre per me è come Capodanno. Come ogni anno torno dalle vacanze carica di progetti e programmi per riempire un intero anno. Quest'anno ricomincio così, con questa deliziosa Apple Pie con 
dolcissime mele rosse e con una farina nuova da provare.

Ecco la mia ricetta

Ingredienti per la pasta brisè
500 gr farina
250 gr di burro freddo a cubetti
125 gr acqua freddissima
6 gr di sale



ingredienti per il ripieno:                                                     

1 kg di mele
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di maizena
 cannella (facoltativa)

per la finitura:
1 uovo sbattuto con un po' di latte
zucchero

Procedimento:

Preparare la brisè è semplicissimo: si parte dalla farina a cui va 
aggiunto il sale e il burro freddo e tagliato a cubetti. 
Bisogna "sfregare" il burro e la farina fino ad ottenere un composto
granuloso, simile a sabbia bagnata a cui poi va aggiunta l'acqua 
fredda. 
Appena l'impasto sarà diventato liscio e omogeneo lasciarlo riposare
in frigorifero una mezzora.

Durante questa fase di riposo della brisè, prepariamo il ripieno. 
Tagliamo a fettine le mele e le "condiamo" con il succo di mezzo
limone spremuto, due cucchiai di zucchero, la cannella (se piace) 
e un cucchiaio di maizena.

La composizione del dolce è semplicissima. 
Dividere l'impasto a metà e stenderne una parte per foderare il fondo
e i bordi, l'altra per la copertura.
Una volta stesa la metà dell'impasto foderare il fondo e i bordi di una
tortiera imburrata. Versare le mele all'interno del guscio di pasta 
facendo attenzione a non rovesciare anche il liquido che si sarà
formato grazie al limone e allo zucchero.
Per la copertura ho scelto uno stile un po' diverso. Ho steso la pasta
brisè e ho ricavato delle strisce di diversa altezza che ho disposto
in modo alternato così da formare un intreccio che ricorda un cestino. 
Ho -infine- aggiunto alcuni fiorellini o delle foglie
creati con uno stampino. 
Infine ho spennellato con uovo e latte e spolverizzato con un 
po' di zucchero

Cuocere 30 minuti circa a 200° e i successivi 30 a 180.



                                                       






Nessun commento:

Posta un commento

asparagi