martedì 30 giugno 2015

Torta alla Panna

Se per voi, come per me, i dolci sono una coccola. Se vi piacciono i dolci semplici che ricordano l'infanzia. Se volete qualcosa di delizioso con cui iniziare la giornata...
Se avete risposto Si, questa è la torta che fa per voi!
Leggerissima, aromatizzata dalla panna e dalla vaniglia, perfetta con il caffè del mattino magari accompagnata da un frutto
BuonGiorno! e che sia una splendida giornata!




Ingredienti

2 uova medie
200 ml di panna 
200 gr di zucchero
270 gr di farina 00
80 gr di burro fuso
1 bustina di lievito
1 bacca di vaniglia
1 pizzichino di sale

Vi serviranno:
planetaria/sbattitore, setaccio, teglia 







Iniziate montando le uova con lo zucchero, aggiungete poi il burro fuso, la panna il sale.
Lasciate che ogni ingrediente si amalgami con il resto. Per ultimo aggiungete anche la farina con il lievito. Aggiungetene un po' alla volta, attenzione a non mescolare troppo l'impasto o la montata di uova perderà la sua sofficità, aiutatevi anche con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto.
Infornate a 180° per circa 40 minuti.
Usate una tortiera con il bordo che si sgancia o una di ceramica che sia carina da portare a tavola, la torta sarà molto soffice e non riuscirete a toglierla dalla tortiera facilmente.
Accompagnatela con il caffè o il tè del pomeriggio, anche freddo con un ciuffo di panna montata e dei frutti di bosco.
Buonagiornata!
A presto!


lunedì 22 giugno 2015

Frittelle di Zucchine - Ricetta Greca


Se non sei al mare, lascia che il mare venga da te!
Queste Frittelle hanno il magico potere di farti 
sentire il mare della Grecia non vi resta che 
provarle, magari chiudendo gli occhi e ... immaginando di essere lì!

Ingredienti
2 zucchine
150 gr di farina
150 gr di feta
2 cucchiai di grana
1 uovo
prezzemolo e menta

Grattugiate le zucchine e conditele con un po' di sale, lasciatele una mezz'ora in uno scolapasta. Strizzatele bene, magari aiutandovi con uno strofinaccio. Amalgamate le zucchine con tutti gli altri ingredienti come per qualsiasi polpetta, passate nella farina e formate delle schiacciatine e friggetele. Servitele come antipasto o un secondo. 

mercoledì 17 giugno 2015

crostata senza burro e senza uova

crostata vegan che si può chiamare crostata

e la mamma disse a cappuccetto vegan: "Porta la torta alla nonna e mi raccomando non ti fermare da Mc Donald!"

La prima crostata vegan che mi piace!
250 gr di farina
1 cucchiaio di frumina
50 gr olio di riso
80 gr di zucchero
qb di latte vegetale
un pizzico di curcuma
aromi a piacere

 si procede come per qualsiasi crostata prima le polveri poi gli ingredienti umidi. lavorare bene e lasciare riposare un po' non essendoci il burro io non ho messo in frigo.
Ho steso la pasta e farcita con marmellata 100%frutta all'albicocca BUONISSIMA


A Presto!

risotto alle verdure

Un risotto molto facile che piace molto al piccolo di casa. Così mangiamo più verdura e meno carne!!!


Ingredienti:
verdurine a piacere io ho usato un po' di piselli, carote, porro e zucchina tagliate a dadini

olio 
cipolla
riso carnaroli
vino bianco
grana
timo limone
brodo vegetale o anche acqua calda

In una padella ho saltato le verdurine con il timo mentre nella pentola del risotto procedevo come sempre con un soffritto con l'olio. Dopo avere tostato il riso ho sfumato con del vino bianco e ho iniziato ad aggiungere il brodo vegetale per portare a cottura. Appena pronte le verdurine le ho aggiunte al riso, una volta cotto ho aggiunto una bella grattata di formaggio 

ps
secondo me è buonissimo anche con riso integrale, o orzo

mercoledì 10 giugno 2015

Tarte Tatin


TARTE TATIN ALLE MELE: 

Ingredienti:
350 gr di pasta brisè,
100 gr di zucchero,
3 o 4 mele (meglio quelle verdi)
burro e zucchero qb per imburrare la teglie e fare caramello.

Imburrare abbondantemente una teglia che possa stare sul gas e anche in forno. Aggiungere lo zucchero e farne un caramello biondo.

Appena pronto togliere dal gas e aggiungere le mele tagliate in 4 pezzi. Disporre le mele per tutta la tortiera, non dovrebbero rimanere spazi vuoti quindi mettetele ben vicine tra loro. Bisogna farne 2 piani, tra un piano e l'altro si può aggiungere qualche fiocco di burro e un po' di zucchero.

Lasciate cuocere qualche minuto sul gas e poi mettete un disco di brisè a coprire tutte le mele. Stendetelo sottile circa 3 o 4 mm e come fosse un lenzuolo "rimboccatela" tutto intorno alla teglia, infilandola nel bordo.

Cuoce in forno per circa 20/30 minuti a 160°. Impiattare appena cotta: appoggiate un piatto da portata sulla torta poi giratela. Se la torta è riuscita nessuna mela dovrebbe rimanere sul fondo della teglia.

Servite tiepida, con una pallina di gelato io con un cucchiaio di panna semimontata e un pizzico di cannella.


domenica 7 giugno 2015

Parmigiana



Cosa succede se alla parmigiana aggiungi un sughetto simil puttanesca? Nasce la Parmigiana Piccantina, tira sù l'umore e la pressione nei giorni di calura estiva

ti servono: 
padella per grigliare, pennello, pirofila (la mia è per due porzioni)

Ingredienti:
Melanzane (io ne usate 2)
pelati 300 gr
olive taggiasche una decina 
5/6  capperi di pantelleria sotto sale 
1 peperoncino
1 mozzarella (facoltativa)
basilico fresco
olio 
sale 

Procedimento:
Iniziate facendo un sughetto semplice di pomodori a cui aggiungerete il peperoncino (la quantità va a gusto), le olive e i capperi. Andate a occhio non potete sbagliare!

Grigliate le melanzane io salto la salatura per "togliere l'amaro", è un passaggio che trovo del tutto inutile, le melanzane che compriamo al supermercato non hanno nulla di amaro e dovendole passare sulla piastra anche l'altro compito della salatura, che dovrebbe essere quello di togliere l'acqua , lo trovo del tutto superfluo.
Quindi grigliate le fette di melanzana io le tengo alte circa 1/2 cm le spennello leggermente con olio extravergine le griglio con la padella o nel forno.

Una volta grigliate le verdure procedete al riempimento della pirofila. 

Si incomincia con un filo d'olio poi si dispongono le melanzane, riempite tutti i buchetti, poi qualche cucchiaiata di sugo e basilico a pezzettini (strappati con le mani) come se piovesse e qualche pezzetto di mozzarella (facoltativa). 
Volendo all'ultimo strato anche una bella grattugiata di parmigiano 

Io faccio almeno 3 strati e poi forno a 200° fino a doratura, circa 20 minuti, ma anche microonde con funzione crisp per la metà del tempo.


a presto!!!


lunedì 1 giugno 2015

Grissini fatti in casa con pasta madre

Grissini, uno tira l'altro e questi lo faranno ancora di più!!!

Ottimi, semplici, tratti dal libro "Come si fa il pane" di E. Hadjiandreou che vi consiglio caldamente!



Ingredienti:
200 gr di farina 0 per pane io ho usato un terzo di mais rimacinato
4 gr di sale
100 gr di pasta madre 
110 di acqua a temperatura ambiente
20 ml di olio extravergine

cosa serve?
ciotole, teglia da forno, carta forno, coltello affilato o rotella taglia pasta
Volendo potete aggiungere semi, paprica, peperoncino...





In una ciotola mescolare farina e sale
in un'altra sciogliere la pasta madre nell'acqua e poi aggiungere l'olio
Unire la farina alla pasta madre sciolta e lavorare un po' il composto, lasciare poi riposare 10 minuti coperto.
Procedere con 3 turni di pieghe a fazzoletto (dall'esterno verso il centro) a intervalli di 10 minuti una dall'altra. Alla fine lasciare l'impasto a lievitare per 1 ora.
Stendere con le dita cercando di fare un rettangolo alto circa 1/2 cm lasciare riposare altri 15 minuti coperto da pellicola (prima infarinatelo altrimenti la pellicola si appiccica)
Con la rotella tagliare delle strisce larghe 1 cm (partite dal lato corto del rettangolo), delicatamente allungatele e poi mettetele nella teglia da forno foderata di carta forno. 
lasciare a lievitare per circa 2 ore poi cuocete con forno umido fino a doratura. 
Procedete così: forno a 240° con un pentolino sul forno quando è caldo inserite la teglia di grissini e mettete una tazza di acqua nel pentolino Occhio al vapore!
Abbassate a 180° e cuocete per circa 30 minuti devono essere croccanti e dorati.

Unica avvertenza: dureranno poco!

A presto!

regali di natale