domenica 7 giugno 2015

Parmigiana



Cosa succede se alla parmigiana aggiungi un sughetto simil puttanesca? Nasce la Parmigiana Piccantina, tira sù l'umore e la pressione nei giorni di calura estiva

ti servono: 
padella per grigliare, pennello, pirofila (la mia è per due porzioni)

Ingredienti:
Melanzane (io ne usate 2)
pelati 300 gr
olive taggiasche una decina 
5/6  capperi di pantelleria sotto sale 
1 peperoncino
1 mozzarella (facoltativa)
basilico fresco
olio 
sale 

Procedimento:
Iniziate facendo un sughetto semplice di pomodori a cui aggiungerete il peperoncino (la quantità va a gusto), le olive e i capperi. Andate a occhio non potete sbagliare!

Grigliate le melanzane io salto la salatura per "togliere l'amaro", è un passaggio che trovo del tutto inutile, le melanzane che compriamo al supermercato non hanno nulla di amaro e dovendole passare sulla piastra anche l'altro compito della salatura, che dovrebbe essere quello di togliere l'acqua , lo trovo del tutto superfluo.
Quindi grigliate le fette di melanzana io le tengo alte circa 1/2 cm le spennello leggermente con olio extravergine le griglio con la padella o nel forno.

Una volta grigliate le verdure procedete al riempimento della pirofila. 

Si incomincia con un filo d'olio poi si dispongono le melanzane, riempite tutti i buchetti, poi qualche cucchiaiata di sugo e basilico a pezzettini (strappati con le mani) come se piovesse e qualche pezzetto di mozzarella (facoltativa). 
Volendo all'ultimo strato anche una bella grattugiata di parmigiano 

Io faccio almeno 3 strati e poi forno a 200° fino a doratura, circa 20 minuti, ma anche microonde con funzione crisp per la metà del tempo.


a presto!!!


Torta salata autunnale