martedì 15 marzo 2016

Biscotti inglesi da te

Welsh Cake

biscottini da tè che si preparano ... in padella!
Sono biscotti di semplice pasta frolla cotti in una padella di ferro, sono il punto di incontro tra un pancake, uno scone e un biscotto. Dolci ma non troppo, semplici e durevoli venivano preparate dalla padrona di casa per il te del pomeriggio.






Ingredienti:

225 gr di farina auto lievitante 
110 gr di burro 
1 uovo
una manciata di uvetta (o canditi, cioccolato, nocciole...)
85 gr di zucchero (quello che preferite, se usate quello di canna o il muscovado aggiungerete un aroma  caramellato)
Volendo aggiungete anche un cucchiaino di mix di spezie cannella, noce moscata, zenzero... io non le ho messe perchè le trovo troppo natalizie.






Potete anche preparare l'impasto e tenerlo un paio di giorni in frigorifero arrotolato nella pellicola e al bisogno tagliare i biscotti come fette di salame e cuocerli.

Lavorate burro e farina con le mani o con l'impastarice con la K, appena ottenuto uno sfarinato piuttosto grumoso aggiungete lo zucchero e l'uovo leggermente sbattuto. 
Per ultimo aggiungere un pizzico di sale e l'uvetta ammollata, o l'aroma che preferite. Se serve aggiungete un goccio di latte. 

Fate una palla di pasta e lasciatela riposare una mezzora. 
Stendetela all'altezza di circa mezzo cm.e poi tagliate i biscotti.
Tradizione vuole che si taglino con un coppapasta ondulato, (quello degli scones) voi scegliete  quello che preferite.











Vanno cotti su una piastra di ferro non troppo bollente appena sporcata di burro, se non ce l'avete  usate una padella antiaderente abbastanza pesante e bella calda.
Cuocere da entrambi i lati per circa 2/3 minuti per lato, in pratica finchè non saranno di un bel color caramello ambrato.

Appena cotti spolverizzateli con dello zucchero semolato.

Obbligatorio accompagnare questi biscotti con un buon tè!





banana bread