lunedì 19 novembre 2018

gnocchi di pane secco



Gnocchi di pane raffermo con un leggero aroma di funghi. Ovviamente sono conditi con abbondante burro fuso e una dose generosa di formaggio grana.
La ricetta, che non  conoscevo e probabilmente si perde nella notte dei tempi, l'ho appresa dal blog di  @sincerelysabri (instagram) che guardo sempre con attenzione.
E' una di quelle ricette povere, di riciclo. Una ricetta di quando non si buttava vi niente e tutto poteva diventare un ingrediente speciale. In questo caso il riciclo è quello del pane secco trasformato in gnocchi.

Gli ingredienti per 2 persone sono:

250 gr di pane raffermo
1 uovo
formaggio grattugiato
100 di latte circa
Un paio di cucchiai di farina


Io ho aggiunto anche un po' di funghi secchi tritati per dare un aroma un po' più autunnale alla ricetta.

Tutte queste dosi, specialmente quelle dei liquidi, sono da adeguare al tipo di pane che utilizzate .


Mettete tutti gli ingredienti nel mixer e frullateli. Lasciate il composto ottenuto  in frigo per almeno un'ora e poi, aiutandovi con un po' di farina sul piano di lavoro, preparate i gnocchi come se fossero quelli di patate.
Fate dei rotolini, tagliatene dei tocchetti e passateli sul retro della grattugia o della forchetta per imprimere le classiche righe.

Cuoceteli in acqua salata leggermente a bollore. Saranno  pronti quando li vedrete galleggiare. Scolateli (non troppo) con l'aiuto di un mestolo forato e passateli velocemente in padella con abbondante burro fuso e salvia.
siate generosi con il formaggio grattugiato.

Nessun commento:

Posta un commento

grazie per il tuo contributo ti risponderò al più presto